Scosse di terremoto tra Emilia-Romagna e Toscana: avvertite in provincia di Modena e Lucca

Scosse di terremoto tra Emilia-Romagna e Toscana, a ovest da Pievepelago (Modena). Gli eventi sono stati localizzati dalla Sala Sismica INGV-Roma

Un terremoto magnitudo ML 3.6 si è verificato a 5 km ovest da Pievepelago (Modena) alle 09:32:16, ad una profondità di 14 km.

L’evento è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma, ed è stata avvertita dalla popolazione di Bagni di Lucca, Barga 2LU Borgo a Mozzano, Capannori, Castelnuovo di Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Lucca, Massarosa, Piazza al Serchio, Pietrasanta, Villa Collemandina, Fiumalbo, Frassinoro, Lama Mocogno, Montefiorino, Riolunato, Sestola, Carrara, Massa, Abetone, Pescia, Pieve a Nievole, Sambuca Pistoiese, Castelnovo ne’ Monti, Ligonchio, Toano, Villa Minozzo (dati “Hai Sentito il terremoto”).

fonte